Servofreno

Seleziona il tuo veicolo

Ricerca per targa

o

Ricerca per veicolo

  Specifica la tua scelta  

Servofreno: come funziona?

Il servofreno è un dispositivo che serve ad amplificare la forza della frenata. La maggior parte dei veicoli in circolazione, dotati di freni a disco, monta il servofreno detto “a depressione”, il quale, per aumentare l’efficacia della frenata, sfrutta una depressione creata spingendo sul pedale del freno. In pratica, il servofreno è una capsula pneumatica cilindrica di circa 20-25 cm, divisa in due al suo interno da una membrana elastica. Le due camere interne del servofreno sono collegate tra loro da una valvola a farfalla. Una di queste due camere interne è in collegamento, nei motori a benzina, con il collettore di aspirazione, mentre l’altra camera è perennemente in collegamento con l’atmosfera esterna. Quando si aziona il pedale, la valvola chiude il condotto di aspirazione, creando così una depressione tra i due lati. La differenza di pressione fa spostare la membrana elastica, che aziona la pompa del freno agendo su un puntale. Nei motori a diesel, invece, la depressione necessaria al funzionamento del servofreno è creata tramite un’apposita pompa del vuoto.

Quando sostituire il servofreno?

Il servofreno è concepito per essere “fail-safe”: una sua eventuale avaria non ha ripercussioni sul funzionamento dell’auto e sulla sicurezza del conducente. Infatti,dal momento che il pedale resta comunque collegato direttamente ai freni, anche quando il servofreno è guasto è possibile frenare. Tuttavia, lo sforzo richiesto per la frenata sarà maggiore: se la valvola della camera stagna resta chiusa, anziché crearsi una depressione per facilitare la frenata, si creerà una pressione sempre maggiore, che ne limita invece l’efficacia. Alcune auto inoltre sono provviste di un serbatoio del vuoto che funziona come una sorta di scorta di depressione: in tal caso, anche dopo il guasto del servofreno, sarà possibile effettuare quattro o cinque frenate assistite. È anche possibile, nei casi di emergenza, usare il freno a mano quando il servofreno è rotto. In questi casi tuttavia, dato anche lo sforzo fisico richiesto per frenare nel caso di avaria del servofreno, è consigliabile comunque sostituirlo al più presto con uno nuovo.

Dove comprare il servofreno

Dal momento che esistono in commercio servofreni di tipo diverso, prima di cambiarlo verifica quale monta la tua auto. Sul sito di Mister-Auto puoi trovare facilmente il ricambio che ti serve, compiendo una ricerca per numero di targa: in questo modo sarai sicuro di trovare il modello perfetto per la tua auto. Dall’anno nella nostra fondazione, il 2007, noi di Mister-Auto mettiamo a disposizione un vasto catalogo di oltre 300.000 ricambi e accessori auto, di ogni marca e modello a prezzi altamente competitivi, con sconti fino anche al 60%, grazie ai nostri accordi commerciali con i costruttori di autoricambi. Tra queste offerte, potrai trovare sicuramente anche il tuo nuovo servofreno!

Ricerca rapida de Servofreno per tipo d’auto

TRUSTPILOT