Frizione

Seleziona il tuo veicolo

Ricerca per targa

o

Ricerca per veicolo

  Specifica la tua scelta  
Frizione

A cosa serve la frizione?

La frizione serve a separare il motore dalla scatola del cambio, riducendo al contempo le vibrazioni e proteggendo il motore. La durata di una frizione è di circa 100.000 km. Una volta superato questo chilometraggio, la sua durata dipende dall’uso che fai della tua auto e dal tipo di strade che percorri.

Come funziona la frizione?

La frizione è composta da sette parti principali:

  • L’albero primario del cambio
  • La forcella di rilascio
  • Il meccanismo spingidisco
  • Il volano
  • Le molle parastrappi
  • Il disco frizione
  • Il cuscinetto reggispinta

Insieme, questi componenti fanno sì che la macchina non tremi quando è avviata o quando si scalano le marce. Le molle aiutano a tenere sotto controllo le vibrazioni e gli strappi. La frizione, in particolar modo, protegge il motore e la trasmissione quando il motore va fuori giri o quando le ruote iniziano a girare a vuoto (per esempio sul ghiaccio).

Quando si spinge il pedale della frizione, lo spingidisco si sposta verso destra. In questo modo viene a perdersi il contatto tra il volano e il disco, che è montato sull’albero primario del cambio. Il risultato è che la trasmissione è disinserita dal motore, rendendo così possibile il cambio di marcia.

Quali sono i sintomi di usura della frizione?

Presta attenzione ai sintomi che indicano un’usura della frizione:

  • Il pedale diventa duro
  • La frizione si brucia, surriscaldandosi

Ecco alcuni test che puoi fare per verificare se hai un problema con la frizione.

Primo test:

  1. Scalda il motore
  2. Tira il freno a mano e inserisci la prima o la seconda
  3. Accelera e rilascia lentamente la frizione
  4. Se il motore si spegne subito, la frizione funziona correttamente

Se il motore fa fatica a mettersi in moto, vuol dire che il disco della frizione è usurato.

Secondo test:

  1. Porta la tua auto all’inizio di una salita
  2. Guida in pendenza a velocità ridotta (non più di 50 km/h)
  3. Accelera fortemente, schiacciando il pedale come se volessi effettuare un sorpasso

Se i giri al minuto aumentano ma l’auto non accelera, vuol dire che la frizione si sta consumando e slitta.

Consigli per far durare più a lungo la frizione

  • Non partire “a tavoletta”! Rilasciare bruscamente il piede dal pedale ne sforza eccessivamente i componenti.

  • Non scalare le marce troppo lentamente! Se fai slittare la frizione per troppo tempo, il disco rischia di surriscaldarsi e, a lungo andare, di “patinarsi” danneggiandosi definitivamente.

  • Lo stesso discorso vale per le partenze ‘difficili’ – sii prudente se stai trainando un rimorchio o una roulotte o se devi partire in salita.

  • Se devi sostituire il disco della frizione, ti consigliamo di sostituire anche il cambio. Perché? Semplicemente, non ha senso montare un disco nuovo su un cambio consumato. Inoltre, c’è il rischio che il sistema non funzioni correttamente perché il disco non spingerebbe in modo uniforme contro il cambio.

  • Non tenere schiacciato il pedale della frizione se sei fermo, per esempio al semaforo, così evitarai di consumare inutilmente le marce.

  • Non tenere il piede sul pedale mentre guidi, perché anche una leggera pressione può far slittare il disco.

  • Anche se hai un’auto molto potente o con molta coppia, evita le partenze a tutto gas.

Sostituire una frizione

Rimuovere e sostituire una frizione richiede tempo, attrezzi specifici e una certa competenza meccanica. Potrebbero volerci diverse ore di lavoro a seconda del modello di auto. Se non sei sicuro al 100% delle tue competenze meccaniche, ti consigliamo di rivolgerti a un professionista.

Tuttavia, se decidi di cambiare la frizione da solo, ecco alcuni consigli:

  1. Scollega la batteria (per la tua sicurezza) e rimuovi tutti i componenti che ostacolano un facile accesso alla frizione.
  2. Togli le ruote dell’auto per poter rimuovere le sospensioni e poi la scatola del cambio.

Attenzione: devi posizionare la nuova frizione esattamente com’era quella vecchia. Avrai dunque bisogno di un attrezzo speciale chiamato centratore per frizioni.

Se hai un problema con uno dei componenti, ti consigliamo di acquistare un kit per frizione! Sul nostro catalogo online troverai il kit di cui hai bisogno e potrai ordinarlo e riceverlo in sole 24 ore a casa tua!

TRUSTPILOT
Le Promozioni in corso
Fino al 31 agosto 2017