Braccio oscillante

Seleziona il tuo veicolo

Ricerca per targa

o

Ricerca per veicolo

  Specifica la tua scelta  

Cos’è il braccio oscillante?

Il braccio oscillante, noto anche come braccio sospensione o trapezio, collega le ruote al telaio tramite due giunti: lo snodo sferico (giunto di supporto guida) che regge la ruota e lo snodo silent-block che lo regge al telaio.

Quando e perché sostituire un braccio oscillante?

Un braccio sospensione danneggiato può causare un consumo precoce delle gomme, degli ammortizzatori e delle pastiglie, il che può portare alla perdita di trazione e di controllo del veicolo.
Un braccio oscillante rotto, invece, può causare l’arresto totale del veicolo, perché le ruote non possono più girare.

Diversamente dalle pastiglie dei freni, il braccio oscillante non è un componente soggetto a usura. Il componente può restare danneggiato solo in caso d'incidenti o ripetuti piccoli urti. Tuttavia, se devi cambiare il braccio sospensione, sappi che raramente si rompe da solo. Il silent block è di solito la parte più sensibile e soggetto a usura. Quindi, per verificare se il braccio oscillante è danneggiato, puoi controllare lo stato di questo componente. Se riscontri rotture o incrinature, vuol dire che è tempo di sostituire il braccio.

Quando cambiare il braccio oscillante? Il componente va sostituito nei seguenti casi:

  • Dopo un grave urto o dopo numerosi piccoli colpi.
  • Se riscontri del gioco nello snodo sferico e/o nel silent block.
  • Se il silent block è usurato. In questo caso, la tua auto tenderà a slittare verso un lato della strada quando freni e verso il lato opposto quando acceleri.
  • Se senti dei ticchettii quando incontri degli ostacoli (dossi, buche, rallentatori sonori), ma verifica che la causa non sia l’usura del snodo sferico.
  • Se lo sterzo vibra.

Sostituire un braccio sospensione

Ogni ruota è sostenuta solitamente da due bracci oscillanti, uno inferiore e uno superiore. Come le pastiglie dei freni o gli ammortizzatori, i bracci oscillanti vanno cambiati in coppia: non se ne può sostituire uno senza sostituire anche l’altro.

Se hai deciso di sostituire i bracci sospensione per conto tuo, ecco alcune istruzioni che potranno aiutarti a fare la tua riparazione in modo sicuro ed efficace:

  1. Prima di tutto, solleva l’auto con un cric e rimuovi la ruota. Per evitare incidenti, leggi la nostra guida su come mettere in sicurezza l’auto.
  2. Dopo stacca la barra stabilizzatrice.
  3. Rimuovi le viti o i dadi e i bulloni che tengono il braccio sospensione attaccato al telaio dell’auto ed estrailo. Ora puoi sostituire il vecchio braccio con quello nuovo!
  4. Riavvita il braccio sospensione al telaio dell’auto, riposizione lo snodo sferico sul fuso e infine riponi la barra stabilizzatrice al suo posto.

Per acquistare un nuovo braccio oscillante, scegli Mister-Auto.it! Sul sito di Mister-Auto, potrai trovare centinaia di autoricambi compatibili al 100% con la tua auto, tutti a prezzi ultra-convenienti. In pochi clic, trova i pezzi di ricambio che ti servono e falli spedire a casa o al punto di ritiro più vicino, arriveranno entro 48 ore!

TRUSTPILOT