Alzacristallo

(anteriore)
Seleziona il tuo veicolo

Ricerca per targa

o

Ricerca per veicolo

  Specifica la tua scelta  

L’alzacristallo elettrico: come funziona?

Per decenni, per aprire il finestrino dell’auto si è usato un sistema meccanico a manopola, detto “manetta”. Sin dagli anni ’60, però, le case automobilistiche hanno iniziato a dotare le loro auto di alzacristalli elettrici: per aprire il finestrino, in questo caso, basta schiacciare un bottone. L’alzacristalli è costituito da: un motorino, che è collegato allo spinotto da cui arriva l’alimentazione; dal braccio, a cui è fissato il vetro del finestrino; e dalla scatola dell’ingranaggio, che è collegato al motorino da una vite. Dalla scatola dell’ingranaggio esce un cavo d’acciaio, che permette di abbassare o alzare il vetro a seconda della direzione in cui si fa girare il motorino.

Quando sostituire l’alzacristallo elettrico?

Il sintomo di un guasto all’alzacristallo elettrico è fin troppo evidente: il vetro non risponde più al comando del bottone che dovrebbe farlo abbassare o alzare. Le cause possibili, in compenso, sono meno scontate: l’alzacristallo è un meccanismo composto da componenti diverse, e un guasto ad una di esse rischia di impedire il funzionamento a tutto il sistema. Potrebbe trattarsi di un fusibile bruciato, di un falso contatto elettrico, del tasto che non funziona più bene, di un’ostruzione nella guarnizione, della rottura del motorino, dell’usura dell’ingranaggio. A ben vedere, non è sempre davvero necessario sostituire tutto l’alzacristallo, ma per essere sicuri di risolvere il problema andando a operare su una singola componente bisogna prendersi il tempo di andare a verificare tutte le possibili cause una ad una, il che implica avere tempo, pazienza, manualità. Prima di smontare tutto, però, puoi per esempio andare a verificare nella scatola dei fusibili se il fusibile che protegge il vetro dell’alzacristallo non sia rotto o bruciato, oppure ispezionare da vicino la guarnizione e i sigilli del finestrino, per assicurarti che non ci sia nessun elemento che fa ostruzione al normale scorrere del vetro.

Se la causa del problema è più interno, sarai costretto invece a smontare il pannello della portiera e andare a controllare il meccanismo dell’alzacristallo. Il guasto potrebbe risiedere nel motorino, nel regolatore (il meccanismo che solleva e abbassa il finestrino) oppure nell’ingranaggio, se per esempio qualche dente si è usurato. Puoi decidere se verificare una ad una queste possibilità e acquistare solo il pezzo di ricambio che ti serve, o se cambiare tutto l’alzacristallo.

Dove comprare alzacristalli elettrici

Che tu abbia deciso di sostituire l’intero alzacristallo o solo il regolatore, il motorino o l’ingranaggio, noi di Mister-Auto ti mettiamo a disposizione un catalogo di prodotti in cui troverai tutto quello che ti serve. Grazie alle nostre opzioni di ricerca devi solo indicare il modello della tua auto, e troveremo in pochi secondi il prodotto adatto alla tua macchina: facilissimo e veloce! Con oltre 300.000 ricambi e accessori auto delle migliori marche a tua disposizione a prezzi imbattibili, ti assicuriamo che troverai il pezzo che ti serve, qualsiasi sia la marca e il modello di auto che guidi. E mentre sei sul nostro sito perché non approfittare dei nostri fantastici prezzi e fare rifornimento di cose essenziali come l'olio motore ed altri prodotti per la manutenzione dell’automobile? Mister-Auto si impegna per mantenere la tua automobile in strada.

Ricerca rapida de Alzacristallo per tipo d’auto

TRUSTPILOT